24/01/2012: Internet Society Deploy 360 Programme

La Internet Society ha attivato un nuovo servizio di informazione sulle nuove tecnologie di Internet che necessitano una rapida adozione, in quanto determinanti per il futuro di Internet. Inizialmente l'iniziativa si occupera' in modo specifico sul nuovo protocollo IPv6 e il DNSSEC. Il programma si esplichera' tramite la diffusione di relative informazioni, organizzazione e partecipazione a conferenze, e tramite una attivita' di disseminazione di notizie sui canali sociali.

Per maggiori informazioni consultare il sito: http://www.internetsociety.org/deploy360/

23/01/2012: IPv6: Giornata mondiale anno 2012

La Internet Society, in seguito al successo della giornata mondiale dedicata al nuovo protocollo IPv6, che si e' tenuta il 8 giugno 2011, ha rinnovato l'appuntamento per il 6 giugno 2012.

Leggi il Comunicato: http://www.internetsociety.org/news/world-ipv6-launch-solidifies-global-support-new-internet-protocol

11/11/2011: IPv6 all'Internet Governance Forum Italia

Dal 10 al 12 novembre a Trento avrà luogo l'edizione 2011 dell'Internet Governace Forum Italia. Nel pomeriggio dell'11 sono previsti due eventi riguardanti IPv6. Dalle 14:00 alle 15:30 ci sarà un dibattito dal titolo "Nel futuro di internet c'è IPv6". Nel corso del dibattito si cercherà di capire quale è lo stato di IPv6 fra gli ISP italiani. Successivamente, dalle 16:00 alle 17:30, ci sarà la prima riunione degli iscritti alla mailing-list del gruppo IPv6Italia (ipv6forum-ipv6italia.it).

Il programma dell'IGF Italia 2011 si trova qui: www.igfitalia2011.it/programma

31/10/2011: Pubblicato il nuovo rapporto "IPv6 RIPEness"

RIPE ha pubblicato il nuovo rapporto "IPv6 RIPEness", in cui si esamina lo stato di IPv6 fra i Local Internet Registries della regione di RIPE-NCC (Europa e Medio Oriente). Salta subito agli occhi l'arretratezza dei LIR italiani.

Il rapporto si trova qui: https://labs.ripe.net/Members/becha/ipv6-ripeness-production-updates

7/09/2011: Seminario "IPv6...e' tempo di migrare"

"La REISS ROMOLI s.r.l. azienda di consulenza e formazione specializzata nel settore ICT propone un seminario dedicato al nuovo protocollo IPv6 che si svolgerà a Roma dal 12 al 13 ottobre. Il seminario sarà tenuto da Ivan Pepelnjak, considerato uno dei maggiori esperti di IPv6, e tratterà le tematiche emergenti e necessarie per attivare il nuovo protocollo nell'ambito delle reti aziendali. Per la partecipazione al seminario è richiesta una quota di iscrizione di 1280 euro +IVA mentre sono previste delle agevolazioni per le iscrizioni che saranno effettuate entro il 27 settembre, e per le aziende che desiderano iscrivere 2 o più partecipanti.

Per ulteriori informazioni sull'agenda del seminario e per iscriversi: http://www.reissromoli.com

9/08/2011: Lo IETF pubblica l'RFC 6343 contenente le linee guida per l'uso di 6to4

Brian Carpenter, uno dei due autori che nell'RFC 3056 hanno definito la soluzione 6to4, analizza in dettaglio le cause dei malfunzionamenti generati da un uso scorretto di questa tecnica e suggerisce linee guida per il suo utilizzo. 6to4 gode di cattiva fama, perché è implicato in vari malfunzionamenti dovuti non tanto al 6to4 stesso, ma a configurazioni errate di router e firewall o a implementazioni sbagliate su alcuni sistemi operativi. Recentemente è stato richiesto il declassamento di 6to4 a "historic". Brian Carpenter giustamente osserva che il solo declassamento a historic non risolve i problemi e che la vera soluzione va cercata nell'eliminazione delle cause dei malfunzionamenti. Fra le scelte deprecate, c'è anche l'attivazione del 6to4 ad insaputa dell'utente, comune sui sistemi Windows.

Per ulteriori informazioni: http://tools.ietf.org/dailydose/1448.html

9/08/2011: Lo IETF pubblica gli RFC 6333 e 6334 sulla soluzione DS-Lite

Con il DS-Lite un provider, anche se fornisce ai suoi clienti solo connettività nativa IPv6, può consentire agli host del cliente dotati di indirizzo IPv4 RFC1918 (indirizzo "privato") di comunicare in IPv4 con il resto di Internet. Sulla tratta ipv6-only i pacchetti IPv4 viaggiano incapsulati dentro pacchetti IPv6. L'incapsulamento/decapsulamento dei pacchetti viene eseguito, nella rete del cliente, da un processo detto Basic Bridging BroadBand (B4) e nella rete del provider da un processo detto Address Family Transition Router (AFTR). Le operazioni di NATv4, invece di essere eseguite all'uscita dalla rete del cliente, sono eseguite sull'AFTR. La soluzione funziona anche se più clienti usano lo stesso pool si indirizzi IPv4, perché nelle tabelle del NATv4 dell'AFTR, oltre a tener conto della coppia indirizzo-porta che identifica l'applicazione sul lato interno del NATv4 (come avviene per i NAT classici), si tiene conto anche dell'indirizzo IPv6 dell'apparato su cui gira il processo B4.

Per il momento gli apparati dotati di funzionalità B4 scarseggiano; un'eccezione sono il gogoCLIENT e il gogoCPE di gogo6.com.

Il primo RFC definisce le regole del DS-Lite e il secondo introduce una nuova opzione DHCPv6 per comunicare al B4 il nome a dominio dell'AFTR.

Per ulteriori informazioni: http://tools.ietf.org/dailydose/1448.html

1/08/2011: Juniper Networks e Telecom Italia ricevono il "Global Telecom Business' IP Transformation award" per il loro progetto congiunto "IPv4 Depletion & IPv6 Migration"

È stato premiato il progetto messo a punto da Juniper Networks e Telecom Italia per introdurre IPv6 e per far fronte all'esaurimento degli indirizzi IPv4 sulla rete di Telecom Italia. Per introdurre IPv6 si intende attivare la funzionalità 6PE sui bordi della nuvola MPLS di Telecom Italia, in modo da trasportare IPv6 sulla stessa infrastruttura che finora era stata usata per il solo trasporto di IPv4. Nel progetto si propone anche di fornire sugli accessi dei nuovi clienti residenziali il solo IPv6. Per i clienti che non vorranno rinunciare all'uso di indirizzi IPv4 RFC1918 sulle loro reti interne, viene proposta la soluzione DS-Lite: i pacchetti IPv4 viaggeranno incapsulati dentro pacchetti IPv6 fra un apparato dual-stack dell'utente (per esempio il router ADSL) e un server dell'operatore, nel quale saranno concentrate le funzioni di NATv4. Restano aperti due problemi: la scarsità di apparati di utente con funzionalità DS-Lite e le questioni legali derivanti dal fatto di tradurre gli indirizzi RFC1918 di clienti diversi sullo stesso indirizzo IPv4 pubblico.

Per ulteriori informazioni: http://www.4-traders.com/TELECOM-ITALIA-102978/news/TELECOM-ITALIA-and-Juniper-Networks-Win-Award-for-IPv6-Migration-Innovation-13735077/

Conferenza gogoNET LIVE 2 (1-3 novembre 2011, Silicon Valley, USA)

Evento dedicato alla comunità tecnica con la finalità di diffondere le modalità di attivazione di IPv6 e la condivisione di esperienze provenienti dalla più grande rete sociale dedicata all'IPv6.

Per ulteriori informazioni: http://gogonetlive.com

Indagine Globale sulla diffusione di IPV6 (1/07/2011 al 31/07/2011)

Sulla base di un progetto originariamente promosso da ARIN e Caida nel 2008, è stata riproposta l'indagine sullo sviluppo di IPv6 a livello globale. L'indagine è stata progettata dalla GNKS Consulting in collaborazione con TNO e RIPE NCC, e supportata da tutti i Registri regionali.

2011 GLOBAL IPV6 SURVEY NOW OPEN

Per partecipare: http://www.surveymonkey.com/s/GlobalIPv6survey2011